Le versioni disponibili sono due, 7mt e 9mt con due diverse modalità di lavoro: un’area unica di lavoro o la modalità pendolare con due aree di lavoro indipendenti che offrono soluzioni personalizzate per massimizzare la produttività. L’elettromandrino con potenza di 8.5 kW in S1 (11 kW in opzione) e attacco cono HSK-F63, permette di eseguire lavorazioni anche gravose come quelle tipiche del settore industriale.

La combinazione di movimenti illimitati degli assi testa A e C consente all’elettromandrino di posizionarsi a qualsiasi angolo. Da +/- 90° per l’asse A a +/- 320° per l’asse C, la libertà di movimento è la chiave per risultati sorprendenti. Il centro dispone di un magazzino rotante a 10 posizioni integrato a bordo carro con possibilità di ospitare frese standard e frese a disco con un diametro massimo di 180 mm.

L’utensile lama da 400 mm con attacco cono HSK-F63 viene alloggiato separatamente in un magazzino dedicato, sfrutta i 5 assi interpolati dell’elettrotesta per eseguire tagli composti, tagli dritti,lavorazioni di intestatura e rifilatura. A seconda della lunghezza, il centro può essere configurato con 8 o 12 morse automatiche. La disposizione lungo l’asse X è una caratteristica chiave di questi centri. Ogni morsa opera in modo indipendente, consentendo una precisione straordinaria durante le lavorazioni.

Questo sistema offre una flessibilità senza pari nel posizionamento e nella lavorazione dei pezzi. Una caratteristica notevole di questi centri è la capacità di eseguire lavorazioni sulla testa del profilo dopo il taglio e la separazione dei pezzi. Questo significa che la macchina può continuare a lavorare anche dopo la fase principale di taglio, aumentando notevolmente l’efficienza complessiva del processo produttivo.

P527 | P529 ESSENTIAL Pertici

P527 | P529 Essential in un Video